Ricetta

Le 5 Migliori Marmellata di Albicocche Ricette della nonna

Sergio Morales

Le ricette di Marmellata di Albicocche sono raccolte qui in base a vari parametri come il numero di persone per cui si cucina, il numero di calorie per porzione e il tempo di cottura totale. Molti dei metodi di cottura più popolari e deliziosi si trovano qui. Essendo così noto e facilmente accessibile, questo sito è diventato una lettura obbligata per molti della mia generazione. Buon appetito!

1.Marmellata Di Albicocche, La Ricetta Della Nonna Fatta In Casa


Marmellata Di Albicocche, La Ricetta Della Nonna Fatta In Casa

La ricetta della marmellata di albicocche è, insieme a quella di ciliegie e alla passata di pomodoro fatta in casa, una delle ricette che si preparano tradizionalmente con l’arrivo del caldo e della frutta di stagione.
Cook Time 1 min
Servings 3 Barattoli

Ingredients
  

  • 600 grammi di albicocche peso netto
  • 300 grammi di zucchero
  • Mezzo limone

Instructions
 

  • Privare le albicocche della buccia esterna e tagliarle a dadi dopo aver eliminato anche il nocciolo;
  • Versare le albicocche in una pentola alta insieme allo zucchero e a mezzo limone spremuto. Cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa mescolando ogni tanto e facendo attenzione che il composto non si attacchi al fondo. La marmellata è pronta quando è abbastanza soda;
  • Versare la marmellata bollente nei vasetti puliti e sterilizzati (segui uno di questi metodi per sterilizzare i barattoli di vetro), chiuderli e capovolgerli.
  • Una volta che i vasetti sono freddi, girarli per verificare che il sottovuoto si sia formato quindi sistemarli in un luogo buio e asciutto.
  • Se il sottovuoto non si è formato, procedere ad una seconda sterilizzazione in pentola seguendo il metodo descritto qui.

Notes

La frutta deve essere matura perché a contatto con lo zucchero si otterrà un composto dolce e cremoso. Al contrario, se la frutta è acerba tenderà a rilasciare liquido insapore;
La proporzione frutta/zucchero dipende dal tipo di frutta usata: con frutta dolce è di 2:1 (due chili frutta, un chilo di zucchero) mentre con frutta più aspra è 3:2 (tre chili di frutta, due chili di zucchero);
Il limone va sempre aggiunto perché serve a bilanciare l’acidità generale del prodotto finale;
Qualcuno aggiunge un pizzico di sale per equilibrare i vari ingredienti;
La pectina viene rilasciata direttamente dalla frutta in cottura per cui non è necessario aggiungere quella industriale; un quantitativo maggiore di pectina garantisce che la marmellata sia ben cremosa e compatta ma la sua assenza, se si seguono tutte le regole di base, non costituisce un problema;
Non è necessario mescolare di continuo: mescolando di continuo si produce vapore acqueo che andrà a modificare il sapore della marmellata;
Per testare la consistenza della marmellata mettere un piatto di ceramica in frigorifero quindi tirarlo fuori, versare sopra un cucchiaino di marmellata e inclinarlo leggermente: se non la marmellata non si muove la marmellata è pronta;
La marmellata va preparata e sarebbe bene aspettare almeno un mese prima di consumarla;
La marmellata fatta in casa dovrebbe essere consumata entro e non oltre un anno;
La marmellata va conservata in frigorifero una volta aperta;
E’ possibile lasciare la buccia alla frutta per una marmellata meno raffinata.

Nutrition Facts

3 servings per container

Amount Per Serving
Calories 486
% Daily Value*
Total Fat 1 g 1 %
Saturated Fat 0 g 0 %
Trans Fat –
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 3 mg 0 %
Total Carbohydrate 123 g 41 %
Dietary Fiber 4 g 17 %
Total Sugars 119 g
Includes 100 g Added Sugars
Protein 3 g 6 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Calcium 30 mg 3 %
Iron 1 mg 5 %
Potassium 533 mg 11 %

*Percent Daily Values are based on a 2,000 calorie diet.

 

Show more information about calories

Nutrition claims: low Fat * low Sodium * low Fat Abs * plant Based * vegan * vegetarian * pescatarian * dairy Free * gluten Free * wheat Free * egg Free * milk Free * peanut Free * tree Nut Free * soy Free * fish Free * shellfish Free * pork Free * red Meat Free * crustacean Free * celery Free * mustard Free * sesame Free * lupine Free * mollusk Free * alcohol Free * no Oil Added * kosher * b Healthy

Fat 1 g 1 %
Saturated 0 g 0 %
Trans
Monounsaturated 0 g
Polyunsaturated 0 g
Carbs 123 g 41 %
Fiber 4 g 17 %
Total Sugars 119 g
Added Sugars 100 g
Protein 3 g 6 %
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 3 mg 0 %
Calcium 30 mg 3 %
Magnesium 21 mg 5 %
Potassium 533 mg 11 %
Iron 1 mg 5 %
Zinc 0 mg 4 %
Phosphorus 48 mg 7 %
Vitamin A 192 Вµg 21 %
Vitamin C 25 mg 28 %
Thiamin (B1) 0 mg 5 %
Riboflavin (B2) 0 mg 8 %
Niacin (B3) 1 mg 8 %
Vitamin B6 0 mg 9 %
Folate (Equivalent) 19 Вµg 5 %
Folate (Food) 19 Вµg
Vitamin B12 0 Вµg 0 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Vitamin E 2 mg 12 %
Vitamin K 7 Вµg 5 %

Source: https://thefoodellers.com/it/ricetta-marmellata-di-albicocche-della-nonna

anche interessante:

Come utilizzare la marmellata di albicocche?

Marmellata di albicocche, usi in cucina

È possibile infatti usarla per farcire la famosissima sacher torte (il dolce tipico della tradizione austriaca, la torta al cioccolato più conosciuta al mondo), ma anche per le crepes dolci da mangiare a colazione o merenda, per le crostate e per i biscotti.

Quanto zucchero per 1 Kg di frutta per marmellata?

Una giusta proporzione di zucchero rispetto al pesto della frutta per preparare la marmellata è con rapporto 1:1 (cioè per ogni 1 kilo di frutta occorre 1 kg di zucchero).

2.Marmellata di albicocche


Marmellata di albicocche

Ecco come preparare una squisita marmellata di albicocche in casa utilizzando solo tre ingredienti: le albicocche, rigorosamente fresche e di stagione per ottenere il meglio del gusto. Lo zucchero, necessario per addensare la confettura e renderla più facilmente spalmabile e conservabile. L’acqua, per evitare che il risultato finale sia eccessivamente denso.
Prep Time 30 mins
Cook Time 40 mins
Servings 1 vasetti

Ingredients
  

  • 1,2 kg di albicocche
  • 700 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua

Instructions
 

  • La preparazione della marmellata di albicocche non richiede particolari lavorazioni: ci vuole solo tempo, pazienza e anche una temperatura abbastanza fresca!
  • Prendete le albicocche, pulitele, tagliatele a metà ed eliminate i noccioli. Riducetele ulteriormente in pezzi abbastanza piccoli e, dopo averle tagliate a pezzi, mettetele in una pentola dal bordo alto senza accendere il fuoco.
  • Nel frattempo, in un altra pentola mettete zucchero e acqua e portate a bollore: continuate la cottura per altri 5 minuti mescolando in modo da ottenere uno sciroppo abbastanza denso che utilizzerete successivamente per dolcificare e amalgamare al meglio la marmellata.
  • Versate lo sciroppo sulle albicocche e cuocete mescolando spesso per 30-40 minuti. Controllate che la marmellata abbia la giusta consistenza e, nel caso fosse troppo liquida, continuate la cottura per altri 5 minuti.
  • Versate la marmellata di albicocche nei vasetti sterilizzati, lasciateli capovolti sin quando non si saranno raffreddati. Mettete in dispensa e conservate.

Amount Per Serving
Calories 3,285
% Daily Value*
Total Fat 5 g 7 %
Saturated Fat 0 g 2 %
Trans Fat –
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 27 mg 1 %
Total Carbohydrate 833 g 278 %
Dietary Fiber 24 g 96 %
Total Sugars 809 g
Includes 699 g Added Sugars
Protein 17 g 34 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Calcium 169 mg 17 %
Iron 5 mg 28 %
Potassium 3,122 mg 66 %

*Percent Daily Values are based on a 2,000 calorie diet.

 

Show more information about calories

Nutrition claims: high Fiber * low Fat * low Sodium * plant Based * vegan * vegetarian * pescatarian * dairy Free * gluten Free * wheat Free * egg Free * milk Free * peanut Free * tree Nut Free * soy Free * fish Free * shellfish Free * pork Free * red Meat Free * crustacean Free * celery Free * mustard Free * sesame Free * lupine Free * mollusk Free * alcohol Free * no Oil Added * kosher

Fat 5 g 7 %
Saturated 0 g 2 %
Trans
Monounsaturated 2 g
Polyunsaturated 1 g
Carbs 833 g 278 %
Fiber 24 g 96 %
Total Sugars 809 g
Added Sugars 699 g
Protein 17 g 34 %
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 27 mg 1 %
Calcium 169 mg 17 %
Magnesium 122 mg 29 %
Potassium 3,122 mg 66 %
Iron 5 mg 28 %
Zinc 2 mg 23 %
Phosphorus 276 mg 39 %
Vitamin A 1,152 Вµg 128 %
Vitamin C 120 mg 133 %
Thiamin (B1) 0 mg 30 %
Riboflavin (B2) 1 mg 47 %
Niacin (B3) 7 mg 45 %
Vitamin B6 1 mg 50 %
Folate (Equivalent) 108 Вµg 27 %
Folate (Food) 108 Вµg
Vitamin B12 0 Вµg 0 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Vitamin E 11 mg 71 %
Vitamin K 40 Вµg 33 %

Source: https://www.ricettedellanonna.net/marmellata-di-albicocche/

anche interessante:

Come togliere l’acidità nella marmellata di albicocche?

Per togliere un po’ di acidità alla confettura di albicocca basta utilizzare l’acido citrico al posto del limone o semplicemente sbollentarne le fette prima di utilizzarlo per favorire la realizzazione della confettura.

Quanto tempo si può tenere la marmellata fatta in casa?

Potrai conservare sottovuoto ogni tipo di confettura e marmellata per circa un anno in una dispensa buia. La marmellata senza zucchero si conserva però molto meno: circa 4 mesi, anche sottovuoto. Una volta aperto il vasetto, la marmellata va conservata in frigo e deve essere consumata entro una settimana.

3.Marmellata di albicocche


Marmellata di albicocche

Tra le marmellate che si possono preparare durante la stagione estiva di certo la marmellata di albicocche è una delle più amate e diffuse sia tra i grandi che tra i più piccoli.
Viene, infatti, largamente utilizzata in pasticceria per farcire dolci amatissimi, come ad esempio la Sacher, o per delle golose crostate. Sarà, però, anche ottima da spalmare su pane o brioche al mattino per colazione.
Prepararla è semplice e veloce e farne una buona scorta per l’inverno sarà un vero gioco da ragazzi oltre che una grande soddisfazione. Vediamo, quindi, insieme come fare e tante varianti davvero sfiziose e semplici.
Prep Time 10 mins
Cook Time 30 mins
Servings 2 persone

Ingredients
  

  • 1 kg di albicocche
  • 250 g di zucchero semolato
  • succo di 1 limone

Instructions
 

  • Per iniziare la preparazione della marmellata di albicocche fatta in casa dovete partire dalla frutta. È molto importante scegliere delle albicocche che siano al giusto punto di maturazione. Devono, infatti, essere mature al punto giusto, così da poter sprigionare tutta la loro polpa ma soprattutto tutto il loro sapore.
  • Delle albicocche troppo acerbe, infatti, non donerebbero il giusto sapore alla vostra marmellata e sono quindi da scartare per questo tipo di preparazione. Lasciatele maturare fino a quando saranno perfette.
  • Una volta scelta la frutta più giusta questa andrà lavata ed asciugata per bene prima di tagliarle a metà, togliere il nocciolo centrale e poi ricavare degli spicchi o dei cubetti. Fatto questo dedicatevi al limone, che andrà spremuto ed il cui succo andrà filtrato.
  • In questo modo, infatti, eliminerete eventuali impurità ancora presenti all’interno del succo che avete appena ricavato. Un piccolo passaggio che può essere, però, molto importante.
  • In una ciotola ben capiente aggiungete le albicocche, il succo di limone e lo zucchero. Mescolate per bene il tutto e mettete a macerare per una notte intera coperta con della pellicola trasparente. In questo modo la frutta si impregnerà per bene.
  • Cottura della confettura di albicocche
  • A questo punto non resta che passare alla cottura della confettura di albicocche. Prendete una pentola ben capiente ed aggiungete il composto che avete messo a riposare in frigorifero. Portate ad ebollizione e mescolate di tanto in tanto così che non si attacchi sul fondo. La cottura della marmellata di albicocche dovrà proseguire per all’incirca 30 minuti.
  • Scegliete se desiderate una marmellata più in pezzi o se invece volete che sia ben fine. In quest’ultimo caso frullatela con un frullatore ad immersione e fate proseguire ancora un po’ la cottura. Quando la conserva avrà raggiunto la giusta densità potrete toglierla dal fuoco ed inserirla in barattoli di vetro precedentemente sterilizzati in acqua bollente o messi in forno ben caldo per qualche minuto.
  • La sterilizzazione dei barattoli è molto importante per una corretta conservazione della vostra marmellata. Prestate quindi particolare attenzione a questo aspetto.
  • Una volta riempiti i barattoli con la marmellata chiudete con il tappo e capovolgeteli in maniera tale che si formi il sottovuoto che manterrà a lungo la vostra preparazione. Fate raffreddare per bene prima di riporre i barattoli in un luogo buio ed asciutto dove si conserveranno per bene.

Amount Per Serving
Calories 732
% Daily Value*
Total Fat 2 g 3 %
Saturated Fat 0 g 1 %
Trans Fat –
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 7 mg 0 %
Total Carbohydrate 183 g 61 %
Dietary Fiber 11 g 43 %
Total Sugars 172 g
Includes 125 g Added Sugars
Protein 7 g 15 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Calcium 74 mg 7 %
Iron 2 mg 12 %
Potassium 1,338 mg 28 %

*Percent Daily Values are based on a 2,000 calorie diet.

 

Show more information about calories

Nutrition claims: high Fiber * low Fat * low Sodium * low Fat Abs * plant Based * vegan * vegetarian * pescatarian * dairy Free * gluten Free * wheat Free * egg Free * milk Free * peanut Free * tree Nut Free * soy Free * fish Free * shellfish Free * pork Free * red Meat Free * crustacean Free * celery Free * mustard Free * sesame Free * lupine Free * mollusk Free * alcohol Free * no Oil Added * kosher

Fat 2 g 3 %
Saturated 0 g 1 %
Trans
Monounsaturated 1 g
Polyunsaturated 0 g
Carbs 183 g 61 %
Fiber 11 g 43 %
Total Sugars 172 g
Added Sugars 125 g
Protein 7 g 15 %
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 7 mg 0 %
Calcium 74 mg 7 %
Magnesium 52 mg 12 %
Potassium 1,338 mg 28 %
Iron 2 mg 12 %
Zinc 1 mg 9 %
Phosphorus 120 mg 17 %
Vitamin A 480 Вµg 53 %
Vitamin C 65 mg 73 %
Thiamin (B1) 0 mg 13 %
Riboflavin (B2) 0 mg 18 %
Niacin (B3) 3 mg 19 %
Vitamin B6 0 mg 23 %
Folate (Equivalent) 48 Вµg 12 %
Folate (Food) 48 Вµg
Vitamin B12 0 Вµg 0 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Vitamin E 4 mg 30 %
Vitamin K 17 Вµg 14 %

Source: https://cucina.fidelityhouse.eu/dolci/marmellata-di-albicocche-86178.html

anche interessante:

Cosa sta bene con le albicocche?

Quanto agli abbinamenti, potete decidere di rimanere sulla dolcezza, accostando le albicocche a crema, cioccolato o panna, o di puntare sui contrasti di sapore e consistenza, abbinandole alla frutta secca, come mandorle, pistacchi e noci. Qualunque strada sceglierete, questo frutto prelibato non vi lascerà mai delusi!

Qual è la differenza tra la confettura e la marmellata?

Entrambe le preparazioni hanno bisogno degli stessi ingredienti, l’unica differenza, come detto inizialmente, sta nel tipo di frutta e nella percentuale di frutta impiegata. Le marmellate devono avere almeno il 20% di agrumi, mentre le confetture almeno il 35% di frutta in generale

4.Marmellata di albicocche fatta in casa: Ricetta passo passo (facilissima)


Marmellata di albicocche fatta in casa: Ricetta passo passo (facilissima)

La Marmellata di albicocche è una confettura casalinga genuina e squisita, tra le più apprezzate insieme a quella di Arance, Fichi e Fragole!  Un grande classico, semplice da preparare in casa durante l’estate con le albicocche fresche, succose e mature! Così da conservare in barattolo tutto il gusto e profumo di questa meravigliosa frutta! Dolce, corposa, lucida, dal gusto intenso e fruttato, la Confettura di albicocche è ideale non solo da spalmare su pane per una colazione energetica, ma per realizzare tante ricette gustose: dalla classica Crostata, alla Torta Sacher !
Prep Time 10 mins
Cook Time 40 mins
Servings 3 barattoli da 250 gr

Ingredients
  

  • 1 kg di albicocche fresche peso netto senza nocciolo
  • 600 gr di zucchero semolato potete ridurre fino a 450 gr per una conservazione in sicurezza
  • 1 limone grande succo e buccia

Instructions
 

  • Prima di tutto, sterilizzate i barattoli dove andrete a conservare la marmellata, seguendo l’articolo con tutti i consigli necessari per STERILIZZARE I VASETTI
  • Poi lavate le albicocche, asciugatele e privatele del nocciolo.
  • pesatele , inseritele in una ciotola.
  • Poi aggiungete lo zucchero, il succo del limone filtrato e infine le bucce del limone tagliate spesse e larghe.
  • Lasciate marinare a temperatura ambiente dalle 2 alle 4 h:
  • Adagiate quindi la frutta ormai morbida con tutto il suo succo in una pentola. Meglio se con fondo alto 1 cm
  • Fate sobollire a fuoco lentissimo girando di tanto in tanto per circa 1 h . Il tempo che la frutta si asciughi e si rapprenda in una marmellata. Attenzione a non avere fretta! A seconda del tipo di frutto, potrebbe volerci più tempo per una consistenza corposa e dunque sarà necessario allungare i tempi di cottura anche di 40 – 50 minuti!
  • Importantissimo che sia cuocia molto lentamente in modo che la frutta non si scurisca e non si bruci!
  • Monitorate.
  • La consistenza giusta è quando versate una goccia su un cucchiaio: gelifica e non cola!
  • A questo punto potete scegliere se lasciare la vostra confettura di albicocche in pezzi oppure passare con un passaverdure oppure frullare con un mini pimer per una consistenza più liscia! Io preferisco una consistenza vellutata e priva di grumi. Quindi passo al setaccio con passaverdure.
  • In questo caso addensate poi altri 20 – 30 minuti su fuoco molto basso:
  • Versate la marmellata ancora bollente nei vasetti fino a pochi millimetri dal bordo, richiudete con un tappo twist off e capovolgete il barattolo, lasciandolo raffreddare in questa posizione.
  • >Una volta raffreddata, la marmellata di albicocche è pronta per essere gustata!

Notes

Conservare la marmellata di albicocche
Se avete seguito tutti i passaggi per sterilizzare alla perfezione i vasetti, i tappi hanno fatto il sottovuoto, potete conservare le vostre confetture di albicocche per 9 – 10 mesi in luogo fresco, asciutto e lontano da fonte di luce e calore. Una volta aperti i barattoli, vanno conservati in frigo e consumati nel giro di 1 settimana – 10 giorni!

Nutrition Facts

3 servings per container

Amount Per Serving
Calories 941
% Daily Value*
Total Fat 1 g 2 %
Saturated Fat 0 g 0 %
Trans Fat –
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 6 mg 0 %
Total Carbohydrate 239 g 80 %
Dietary Fiber 7 g 29 %
Total Sugars 231 g
Includes 200 g Added Sugars
Protein 5 g 10 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Calcium 52 mg 5 %
Iron 2 mg 9 %
Potassium 901 mg 19 %

*Percent Daily Values are based on a 2,000 calorie diet.

See also:  Le 5 Migliori Struffoli Morbidi Ricette

 

Show more information about calories

Nutrition claims: high Fiber * low Fat * low Sodium * low Fat Abs * plant Based * vegan * vegetarian * pescatarian * dairy Free * gluten Free * wheat Free * egg Free * milk Free * peanut Free * tree Nut Free * soy Free * fish Free * shellfish Free * pork Free * red Meat Free * crustacean Free * celery Free * mustard Free * sesame Free * lupine Free * mollusk Free * alcohol Free * no Oil Added * kosher

Fat 1 g 2 %
Saturated 0 g 0 %
Trans
Monounsaturated 1 g
Polyunsaturated 0 g
Carbs 239 g 80 %
Fiber 7 g 29 %
Total Sugars 231 g
Added Sugars 200 g
Protein 5 g 10 %
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 6 mg 0 %
Calcium 52 mg 5 %
Magnesium 35 mg 8 %
Potassium 901 mg 19 %
Iron 2 mg 9 %
Zinc 1 mg 6 %
Phosphorus 81 mg 12 %
Vitamin A 320 Вµg 36 %
Vitamin C 46 mg 51 %
Thiamin (B1) 0 mg 9 %
Riboflavin (B2) 0 mg 14 %
Niacin (B3) 2 mg 13 %
Vitamin B6 0 mg 15 %
Folate (Equivalent) 33 Вµg 8 %
Folate (Food) 33 Вµg
Vitamin B12 0 Вµg 0 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Vitamin E 3 mg 20 %
Vitamin K 11 Вµg 9 %

Source: https://www.tavolartegusto.it/ricetta/marmellata-di-albicocche/

anche interessante:

Che funzione ha il limone nelle marmellate?

Mescolare rapidamente a tutte le confetture e marmellate il succo di limone aiuta la frutta a non ossidarsi e a mantenere il proprio colore. Il limone infatti è uno degli ingredienti segreti di come avere confetture più limpide, spesso già inserito all’interno della ricetta.

Cosa sta bene con la marmellate?

I formaggi freschi, morbidi e più dolci si abbinano tradizionalmente con confetture e marmellate dal gusto più acidulo: le marmellate di mandarini, di limoni o di arance sono le più indicate, se si vogliono gustare in modo inedito la ricotta o la robiola fresche.

5.Marmellata di albicocche


Marmellata di albicocche

La marmellata di albicocche è una ricetta che mi sta particolarmente a cuore, ha accompagnato la mia infanzia e ad un certo periodo della mia vita era diventata un incubo e adesso vi spiego il perché. Avevamo un amico di mio padre che ogni anno, di questi tempi, ci regalava albicocche a casse intere; mia mamma, sommersa dalla frutta, faceva succhi di frutta e confetture in quantità industriali e a casa mia per mesi non si comprava o si preparava nessun altro gusto di marmellata. Nelle crostate, sulle fette biscottate o nei cornetti che ci preparava a colazione, la marmellata di albicocche era onnipresente e a nulla valevano le lamentele mie e di mia sorella che preferivamo gusti come la fragola o le ciliegie. Ormai c'era, era un prodotto bio e sano e si doveva consumare. Risultato? Ho odiato questo frutto per anni e solo da poco tempo io e le albicocche ci siamo riappacificate 😉 Con un grande sorriso, quindi, la scorsa settimana ho preparato la marmellata di albicocche in casa: in quantità ridotte e, in alternanza ad altri gusti che ho in dispensa, la sto gustando a colazione sul pane. Pace fatta 😛
Prep Time 20 mins
Cook Time 40 mins
1 hr
Servings 3 vasetti circa

Ingredients
  

  • 1 kg di albicocche possibilmente biologiche
  • 400 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1/2 limone succo e buccia

Instructions
 

  • Lavate bene le albicocche, eliminate il nocciolo e tagliatele in 4 parti.
  • Mettetele in una ciotola con zucchero, limone e vaniglia, mescolate e lasciate riposare per 1-2 ore.
  • Trasferite tutto in una casseruola dal fondo spesso e iniziate a cuocere a fuoco medio-basso. Se necessario eliminate la schiuma in superficie con una schiumarola.
  • A fine cottura (ci vorranno circa 40 minuti: controllate facendo la prova piattino), se desiderate una consistenza più liscia, frullate con un minipimer.
  • Invasate subito la marmellata bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati, quindi chiudete bene, capovolgete a testa in giù e fate raffreddare.
  • La marmellata di albicocche è pronta, conservatela in dispensa e usatela spalmata su pane o fette biscottate o per fare dolci e crostate.

Nutrition Facts

3 servings per container

Amount Per Serving
Calories 682
% Daily Value*
Total Fat 1 g 2 %
Saturated Fat 0 g 0 %
Trans Fat –
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 5 mg 0 %
Total Carbohydrate 171 g 57 %
Dietary Fiber 7 g 28 %
Total Sugars 164 g
Includes 133 g Added Sugars
Protein 5 g 10 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Calcium 47 mg 5 %
Iron 1 mg 8 %
Potassium 881 mg 19 %

*Percent Daily Values are based on a 2,000 calorie diet.

 

Show more information about calories

Nutrition claims: high Fiber * low Fat * low Sodium * low Fat Abs * plant Based * vegan * vegetarian * pescatarian * dairy Free * gluten Free * wheat Free * egg Free * milk Free * peanut Free * tree Nut Free * soy Free * fish Free * shellfish Free * pork Free * red Meat Free * crustacean Free * celery Free * mustard Free * sesame Free * lupine Free * mollusk Free * alcohol Free * no Oil Added * kosher

Fat 1 g 2 %
Saturated 0 g 0 %
Trans
Monounsaturated 1 g
Polyunsaturated 0 g
Carbs 171 g 57 %
Fiber 7 g 28 %
Total Sugars 164 g
Added Sugars 133 g
Protein 5 g 10 %
Cholesterol 0 mg 0 %
Sodium 5 mg 0 %
Calcium 47 mg 5 %
Magnesium 34 mg 8 %
Potassium 881 mg 19 %
Iron 1 mg 8 %
Zinc 1 mg 6 %
Phosphorus 78 mg 11 %
Vitamin A 320 Вµg 36 %
Vitamin C 38 mg 43 %
Thiamin (B1) 0 mg 9 %
Riboflavin (B2) 0 mg 12 %
Niacin (B3) 2 mg 13 %
Vitamin B6 0 mg 14 %
Folate (Equivalent) 31 Вµg 8 %
Folate (Food) 31 Вµg
Vitamin B12 0 Вµg 0 %
Vitamin D 0 Вµg 0 %
Vitamin E 3 mg 20 %
Vitamin K 11 Вµg 9 %

Source: https://www.misya.info/ricetta/marmellata-di-albicocche.htm

anche interessante:

Perché togliere la schiuma dalla marmellata?

Appena la marmellata inizia a bollire, si forma in superficie una specie di schiuma: si tratta di impurità che salgono verso l’alto: levatele se volete evitare che diano un aspetto torbido e poco invitante alla marmellata. Ricordate anche di sciacquare ogni volta la schiumarola o il cucchiaio utilizzati.

Perché si capovolgono i vasetti di marmellata?

Per preservare le marmellate e le confetture di frutta realizzate in casa, il metodo più utilizzato è quello di capovolgere i barattoli dopo averli riempiti. Lo zucchero infatti ha l’importante ruolo di fungere da conservante naturale e dovrà essere presente nelle stesse quantità della frutta.

Leave A Comment

Recipe Rating